Cos’è il generatore di operazioni

Cos’è il generatore di operazioni

Il generatore di operazioni è uno strumento informatico intuitivo e veloce pensato per creare schede in base alle esigenze degli allievi.

È infatti possibile selezionare i vari tipi di operazioni che si desiderano inserire e le relative caratteristiche, permettendo così al docente di avere il controllo didattico di ciò che intende proporre in classe ed essere favorito nella velocità di creazione del materiale.

Sono presenti i seguenti interessanti aspetti previsti per facilitare il lavoro del docente e rendere più autonomi gli allievi nello svolgimento degli esercizi.

  • Autocorrezione. La maggior parte degli esercizi contiene l’autocorrezione dei risultati a fondo pagina. Questa caratteristica del materiale consente agli allievi di verificare in autonomia la correttezza dei risultati. L’autocorrezione non è presente nelle schede con un numero estremamente ridotto di calcoli.
  • Scheda di correzione. Ogni documento è accompagnato da una scheda di correzione destinata al docente, in cui compaiono i risultati.
  • Versione light. Le schede generate possono essere accompagnate da una versione “light”, ossia una versione con meno esercizi, ma sempre basati sugli stessi criteri. Questa variante è pensata per adattarsi al meglio all’eterogeneità della classe e alle esigenze formative.

Il generatore di operazioni è stato inoltre ideato tenendo conto delle specifiche e tipiche esigenze didattiche degli allievi del I e II ciclo, per questo compare questa distinzione nel menu.

Il generatore di operazioni è suddiviso in sezioni che permettono di creare, passo dopo passo, le schede desiderate. Queste sezioni sono spiegate di seguito e in modo specifico per ciascun ciclo.

Esempio di schermata relativa al generatore
Per la navigazione è possibile utilizzare i pulsanti Indietro e Avanti presenti in fondo a ogni sezione. È inoltre possibile tornare a una sezione completata in precedenza cliccando sul titolo della sezione desiderata.

Per generare una scheda è inizialmente necessario scegliere il ciclo desiderato: I ciclo, rivolto alla prima e seconda elementare, o II ciclo, rivolto alla terza, quarta e quinta elementare.

Per il I ciclo sono previste le operazioni di addizione e sottrazione e il campo numerico compreso tra 0 e 999 nell’insieme dei numeri naturali.

Per il II ciclo sono previste le quattro operazioni di base, addizione, sottrazione, moltiplicazione e divisione e il campo numerico compreso tra 0 e 999999 nell’insieme dei numeri naturali o razionali (espressi in forma decimale).